Diario dal Fronte - Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare

Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario a Vicenza
Menù
Vai ai contenuti

A Jackson Hole voleranno le colombe?

Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare
Pubblicato da Alessio in analisi mercati · 26 Agosto 2020
Tags: jacksonholefedinflazioneasimmetricatassimassimitbondeur/usd
Il simposio di Jackson Hole è uno dei congressi di politica monetari più attesi dell’anno perché in questi ultimi giorni di agosto normalmente i banchieri centrali si incontrano e rilasciano le loro previsioni e intenzioni ai mercati prima di iniziare una nuova stagione.
 
Ecco i prossimi due giorni tutti gli investitori staranno attenti a cosa diranno Powel & Company pur se in videoconferenza.
 
Il mercato in queste ultime settimane appare sempre molto fiducioso e ottimista sul fatto che la Fed si confermi “dovish”, colomba, ancora per molto tempo.
 
In pratica gli operatori sperano che quando l’economia comincerà a rimettersi in moto con un po’ d’inflazione la Fed non intervenga alzando i tassi d’interesse.
 
In effetti girano voci in merito alla possibilità di una “inflazione asimmetrica”, un modo elegante per dire che la Fed non rispetterà il target del 2% di inflazione e quindi la farà correre prima di alzare i tassi.
 
Si ipotizza anche che la Fed fissi un tasso massimo (basso ovviamente) per non far scendere troppo il prezzo dei TBOND.
 
Se la Fed deludesse le aspettative degli operatori potremmo assistere ad una certa volatilità sui mercati sia dei cambi che azionari e obbligazionari.
 
In questi casi gli operatori impostano operazioni per sfruttare la bassa volatilità del cambio eur/usd (comprandola) in attesa di una escursione con uscita da una dei due lati del trading range, verso 1,23 se dovish e 1,15 con una Fed aggressiva.





Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario P.Iva 04071650248 Corso Palladio 147, Vicenza 36100
Torna ai contenuti