Diario dal Fronte - Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare

Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario a Vicenza
Menù
Vai ai contenuti

Il rialzo dei tassi è iniziato?

Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare
Pubblicato da Alessio in approfondimento · 17 Febbraio 2021
Tags: FedBCEtassiinteressetargetdate
È bastata una dichiarazione ansiosa del Governatore della Banca Centrale Tedesca l’altra settimana per dar il via alla vendita delle obbligazioni e il rialzo dei tassi.
Il Governatore tedesco evidentemente ancora con la paura cronica che hanno per l’inflazione dalla Repubblica di Weimar degli anni 20 ha lanciato un monito circa un rialzo della stessa.
In effetti ultimamente le commodities di base sono in rialzo da qualche mese, si veda petrolio e rame ad esempio, ma questo è dovuto all’impulso della ricostruzione e riconversione verso una nuova società nel mondo che sta rimettendo in moto la locomotiva della crescita dopo la pandemia.
 
Del resto la Fed e la BCE come dichiarato già da tempo privilegeranno un mantenimento dei tassi bassi per almeno fino al 2023 e lasceranno andare un po’ l’inflazione.
Nelle scelte d’investimento del mondo obbligazionario resta l’unica scelta orientarsi su fondi che hanno un orizzonte limitato in modo da correre il minor rischio possibile da questi movimenti repentini al rialzo dei tassi d’interesse: gli ormai conosciuti target date.
 
Sotto ho trovato due grafici esplicativi di come i rendimenti dei bond usa sono saliti e parallelamente i prezzi delle obbligazioni tedesche sono scesi.




 
Mentre la terza tabella indica il confronto di rendimento fra chi avesse perseguito la linea prudente dei target date per preservare il capitale accettando un rendimento minimo invece di proseguire ad avere obbligazioni, che siano in euro o usd, a medio e lungo termine.

 
E questi rendimenti sono solo riferiti da inizio anno. Bisogna riflettere quanto sarebbero grosse le perdite sull’obbligazionario in un intero anno e forse si potrebbe accettare meglio la volatilità sul mercato azionario che ha di sicuro prospettive nel medio periodo più favorevoli.



Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario P.Iva 04071650248 Corso Palladio 147, Vicenza 36100
Torna ai contenuti