Diario dal Fronte - Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare

Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario a Vicenza
Menù
Vai ai contenuti

I Nonni danno stabilità ai mercati

Bianzino Consulente Finanziario di Banca Euromobiliare
Pubblicato da Alessio in analisi mercati · 27 Novembre 2020
Tags: BidenTrumpYellenasimmetrieinformative


Finalmente negli ultimi giorni tutte le controversie legate all’elezione di Biden sono scemate e il mercato ha potuto riappropriarsi di alcune certezze.
 
I mercati hanno trovato una certa stabilità pur consci che il problema pandemia ancora per qualche mese sarà in via di risoluzione, a del resto le borse guardano almeno 6 mesi in avanti.
 
Riassumiamo i fattori che hanno stabilizzato i mercati, il che non esclude temporanee oscillazioni di borsa generate da eventi contingenti come potrebbero essere nelle prossime settimane l’eventuale accordo per evitare un no-deal della Brexit o fallimenti del Consiglio d’Europa il 10 dicembre.
 
Dal punto di vista del Vaccino, a prescindere dall’efficacia, da chi lo produce, il costo, la distribuzione e la conservazione, il dato oggettivo è che nel primo trimestre 2021 il Mondo avrà un rimedio al Covid.
 
La Vittoria di Nonno Biden porta di sicuro una distensione nei rapporti con la Cina e l’Iran e la possibilità di far rientrare gli Usa nel processo Green insieme agli altri Paesi.
 
Purtroppo il danno creato da Trump nell’uscire dagli accordi commerciali Usa/Asia non potrà essere recuperato ora che 14 Paesi asiatici hanno stipulato un trattato che copre il 30% pil mondiale e più di 2,2 mld di persone. E questa volta il libero scambio con dazi ridotti la Cina lo fa con Giappone Australia e Corea del sud.
 
La nomina a Segretario al Tesoro di Nonna Yellen, ex Governatore della Fed, è una ottima notizia per i mercati perché se prima li aiutava dal punto di vista monetario adesso lo farà anche dalla parte di politica fiscale che è quella che maggiormente è necessaria per salvare l’economia reale delle aziende in difficoltà.
 
Del resto la Yellen conoscendo bene il problema dell’asimmetria informativa in economia, con cui il marito Akerlof ha vinto il premio Nobel nel 2001, certo non ricorrerà ai Twitter per destabilizzare i mercati.

Last but no Least  anche l'Europa ha la sua Nonnina nel Governatore della BCE la Lagarde che probabilmente interverrà ancora in aiuto di un "Condomino Europeo" sempre più litigioso.




Alessio Maria Bianzino
Consulente Finanziario P.Iva 04071650248 Corso Palladio 147, Vicenza 36100
Torna ai contenuti